Economia

Mps perde 5,4% in Borsa, vale 200 milioni meno dell’aumento

MILANO, 03 NOV – Mps chiude in forte calo a Piazza Affari nel giorno in cui si è concluso l’aumento di capitale da 2,5 miliardi di euro, di cui verranno a breve annunciati i risultati. L’istituto senese ha terminato le contrattazioni in flessione del 5,4%, a 1,84 euro, l’8% in meno dei 2 euro a cui è stato venduto il titolo nell’ambito della ricapitalizzazione. La Borsa valorizza la banca senese 2,3 miliardi di euro, 200 milioni di euro in meno di quanto entrerà in cassa con la ricapitalizzazione. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati