Economia

Mps, l’assemblea approva l’aumento di capitale da 2,5 miliardi

SIENA, 15 SET – L’assemblea di Mps ha approvato a larghissima maggioranza, con il 99,63% dei voti, l’aumento di capitale da 2,5 miliardi di euro, dando delega al cda di dare esecuzione alla ricapitalizzazione. In precedenza l’assise aveva approvato con maggioranze largamente superiori al 99% dei voti espressi anche l’abbattimento del capitale per perdite e il raggruppamento delle azioni. A decidere le votazioni il Tesoro, la cui quota del 64,23% rappresenta la quasi totalità del capitale intervenuto in assemblea, pari al 65,22% al momento del voto sull’aumento di capitale (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati