Economia

Mps: la Bce conferma i requisiti patrimoniali Srep

MILANO, 27 DIC – Per il 2023 la Bce ha disposto per Mps requisiti patrimoniali Srep (revisione e valutazione prudenziale sul capitale) “in linea con quelli del 2022 e già ampiamente rispettati”. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che “considerato il buon esito dell’operazione di aumento di capitale per 2,5 miliardi di euro”, la Banca Centrale Europea ha rimosso il divieto di distribuzione di dividendi, sostituendolo con “l’obbligo per la Banca di ottenere la preventiva autorizzazione da parte dell’Autorità di Vigilanza”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati