Economia

Meloni a sindacati, si rischiano pensioni future inesistenti

ROMA, 09 NOV – “Siamo nel mezzo di una crisi internazionale sociale, usciamo da una pandemia, c’è una crisi energetica in corso, un aumento dei costi delle materie prime, una inflazione vicina al 10%, salari perlopiù inadeguati, pensioni di oggi basse, e quelle future rischiano di essere inesistenti”. Lo ha detto la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, a quanto si apprende, all’incontro con i sindacati a Palazzo Chigi. In questo momento, ha spiegato, la priorità delle priorità è il lavoro, la grande criticità italiana. L’Italia ha tra i tassi più bassi di occupazione dell’Occidente, ha tra i più bassi tassi di lavoro femminile, tra i più alti tassi di lavoro nero. Per Meloni va affrontata anche la questione della tassazione sul lavoro “che è un grande freno”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati