Economia

Mattarella, inaccettabile aggressione Russia all’Ucraina

ROMA, 07 APR – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha espresso “apprezzamento per l’impegno dispiegato in questi anni” dalle fondazioni di origine bancaria “nell’ affrontare le numerose criticità che si sono manifestate, a livello territoriale, sociale, generazionale, di crisi internazionale, come nel caso delle migrazioni e ora delle conseguenze dell’inaccettabile aggressione all’Ucraina da parte della Federazione Russa”. Lo si legge nel messaggio inviato dal Capo dello Stato al XXV congresso nazionale dell’Acri iniziato oggi a Cagliari. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati