Economia

Manovra: C.Conti, misure su pensioni non del tutto positive

ROMA, 23 NOV – La valutazione complessiva sulle misure in materia pensionistica contenute nella manovra “non è del tutto positiva”. Anche se “si conferma la piena adesione al principio contributivo, non si rimuove la forte incertezza che si è determinata nel sistema a seguito delle misure recate dal dl 4/2019”, ovvero con Quota 100. Lo afferma la Corte dei Conti che, in audizione sulla legge di Bilancio, auspica la proroga dell’Ape con un allargamento della platea e ritiene necessario affrontare “su base strutturale il tema di come garantire una maggiore flessibilità preservando le caratteristiche proprie del sistema contributivo”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati