Economia

Manovra: Bonomi, misure governo danno calcio a lattina

ROMA, 02 NOV – “Con queste misure si dà il calcio alla lattina, non si affrontano i problemi”. Lo ha detto il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, nel suo intervento all’Assemblea di Confindustria Umbria. “Serve un energico taglio contributivo”, ha sottolineato il presidente, soprattutto per aiutare giovani e donne, ha precisato. E chiedendo dove “verranno messi gli otto miliardi” di taglio delle tasse”. “Ancora nessuno ce lo ha detto”, ha affermato Bonomi che ha anche criticato il meccanismo della cig: “le aziende versano ogni anno allo Stato 3 miliardi di cassa integrazione, ricevendo prestazioni per 600 milioni, siamo contributori netti per 2,4 miliardi. Non possiamo essere sempre bancomat di Stato” ha spiegato aggiungendo che “se vogliamo dare la cig a tutti, e siamo convinti, tutti devono contribuire”. Per cui invece di “confermare la cig attuale, limitandosi ad estenderla”, occorre “pensare ad un nuovo ammortizzatore di natura assicurativa, universale ma dove tutti lo pagano”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati