Economia

Mangime per mucche riduce le emissioni di metano

ROMA, 19 NOV – La multinazionale olandese Royal DSM annuncia oggi di aver ricevuto un parere positivo dall’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (EFSA) per l’uso nella Ue del suo nuovo additivo per mangimi per ruminanti che riduce il metano, Bovaer. Il parere dell’EFSA conferma che l’additivo per mangimi riduce le emissioni di metano enterico dalle mucche da latte ed è sicuro per l’animale e per il consumatore. Questo parere favorisce la fase di approvazione finale della domanda la domanda presso il Comitato permanente della Commissione europea su piante, animali, alimenti e mangimi. Bovaer è il risultato di un decennio di ricerca scientifica, e comprende più di 50 studi peer-reviewed pubblicati in riviste scientifiche indipendenti, con l’aggiunta di 45 trial in azienda in 13 paesi di 4 continenti. Dopo aver ricevuto le approvazioni normative complete in Brasile e in Cile per Bovaer all’inizio di settembre 2021, DSM ha firmato un accordo di sviluppo con JBS S.A., uno dei maggiori produttori alimentari del mondo. L’approvazione della Commissione europea permetterebbe a DSM di iniziare lo sviluppo del mercato in Europa nella prima metà del 2022. DSM ha già iniziato l’ingegneria per un nuovo impianto di produzione su larga scala a Dalry, in Scozia. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati