Economia

Luna: anche il Giappone parteciperà alla missione Artemis

ROMA, 18 NOV – Con gli Stati Uniti e l’Europa, il Giappone parteciperà alla costruzione della futura stazione spaziale Gateway, destinata all’orbita lunare, fornendo elementi importanti al modulo abitativo nel quale vivrà e lavorà l’equipaggio, e un astronauta giapponese parteciperà a una delle prossime missioni del programma Artemis per il ritorno alla Luna. Lo rende noto l’a Nasa. L’accordo prevede inoltre l’impegno del Giappone a partecipare all’attività della Stazione Spaziale Internazionale (Iss) fino al 2030. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati