Economia

Leonardo: Drs incorpora Rada e va in Borsa a Ny e Tel Aviv

ROMA, 21 GIU – Leonardo “comunica che la controllata statunitense Leonardo Drs e Rada Electronic Industries”, quotata al Nasdaq, “hanno firmato un accordo vincolante per la fusione di Rada in Leonardo DRS e automatica quotazione di quest’ultima”. “Come promesso, abbiamo focalizzato il portafoglio di Leonardo Drs e ora stiamo rafforzando Drs con Rada nei core business strategici, con ulteriore potenziale di crescita, espansione dei margini e opportunità nel gruppo Leonardo”, commenta l’a.d. di Leonardo, Alessandro Profumo, annunciando la fusione di Drs in Rada. “Abbiamo concordato un’operazione di fusione all-stock, cogliendo anche l’opportunità di quotare Drs nell’attuale contesto di volatilità dei mercati, realizzando così quanto prospettato lo scorso anno”. Leonardo DRS – questi i contenuti dell’operazione – acquisirà il 100% del capitale sociale di RADA in cambio dell’assegnazione a favore degli attuali azionisti di RADA del 19,5% circa nella Leonardo DRS di cui Leonardo, tramite la propria controllata statunitense Leonardo Holding, continuerà a possedere l’80,5%. Al perfezionamento dell’operazione, previsto entro la fine del corrente anno, Leonardo DRS sarà quotata sia al NASDAQ che al TASE (borsa di Tel Aviv) con il simbolo DRS. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati