Economia

La Borsa di Mosca si inabissa e perde il 45%

MILANO, 24 FEB – La Borsa di Mosca torna a scambiare dopo due sospensioni decise per frenare la volatilità e le vendite sotto cui si sta inabissando il listino russo. I tentativi sono serviti a poco: in scia all’invasione dell’Ucraina decisa dal presidente russo Vladimir Putin l’indice Moex perde il 45%, bruciando quasi la metà del suo valore. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati