Economia

Istat: da fiducia consumatori e imprese segnali di frenata

ROMA, 10 NOV – Gli indici di fiducia di consumatori e imprese, a ottobre, hanno fornito ulteriori segnali di rallentamento. Le famiglie hanno evidenziato un significativo peggioramento dei giudizi sulla situazione economica mentre tra le imprese manifatturiere, nel terzo trimestre, sono aumentate le segnalazioni su costi e prezzi più elevati come ostacolo alle esportazioni in presenza di crescenti preoccupazioni sull’insufficienza della domanda. Lo rileva l’Istat nella Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana precisando che le prospettive per l’area eruo nel complesso mantengono un orientamento negativo. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati