Economia

Intesa, plafond di 2 mld per imprese turismo

MILANO, 06 MAG – Intesa Sanpaolo ha costituito un plafond a sostegno della liquidità e degli investimenti per le imprese del turismo e dell’indotto per un controvalore complessivo di 2 miliardi di euro e incrementata, fino a un massimo di due anni, la possibilità di sospendere le rate dei finanziamenti in essere. Le aziende operanti in ambito turistico potranno accedere alla sospensione fino a 24 mesi delle rate dei finanziamenti a medio/lungo termine in essere, per la sola quota capitale o per l’intera rata. La sospensione potrà essere richiesta in filiale, anche con processi a distanza; un plafond di 2 miliardi di euro di finanziamenti a sostegno della liquidità e degli investimenti, attraverso soluzioni a medio-lungo termine, di durata fino a 72 mesi e con un preammortamento che potrà arrivare sino a 36 mesi attraverso la garanzia messa a disposizione da Fondo di Garanzia o Sace. Aiutare il turismo, significa sostenere la “ripartenza dell’Italia dopo questa fase di emergenza”, afferma Stefano Barrese, responsabile della divisione della Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati