EconomiaPrimo Piano

Inps, ricalcolo pensioni in arrivo. Assegni al ribasso per 5,6 milioni di persone

L'Inps ha pubblicato la circolare con cui annuncia il ricalcolo delle pensioni che superano tre volte il minimo

L’Inps ha pubblicato una circolare dove si annuncia il ricalcolo delle pensioni a partire dal prossimo primo aprile. I trattamenti pensionistici che superano tre volte il minimo, vale a dire 1.522 euro al mese, verranno rivisti in base a quanto previsto dalla legge di bilancio 2019.

La legge ha utilizzato questi tagli per far guadagnare allo Stato 3,6 miliardi nei tre anni di applicazione (dal 2019 al 2021), con un effetto valutato in 17 miliardi sul decennio. Risorse che poi sono state impiegate anche per ‘Quota 100’.

La circolare dell’Inps spiega che i trattamenti interessati sono 5,6 milioni. Per circa 2,6 milioni delle posizioni interessate, la riduzione media mensile dell’importo lordo risulta di 28 centesimi. In altri casi però si potrà arrivare anche a un centinaio di euro: soldi che i pensionati dovranno restituire, avendoli incassati nei primi tre mesi, cioè quando ancora l’Istituto non aveva fatto in tempo ad applicare il ricalcolo.

Tags

Articoli correlati