Economia

Inps: in III trimestre giù certificati malattia, -11,3%

ROMA, 17 NOV – Nel terzo trimestre del 2020 i certificati di malattia arrivati all’Inps sono stati 3.501.481 con un calo complessivo dell’11,3% e una caduta significativa nel settore pubblico (-16,9%) rispetto al privato (-10,04%). Il dato è stato diffuso dall’Inps nell’Osservatorio sulla malattia e risente del largo utilizzo dello smart working. Sono diminuiti i certificati di malattia inviati all’Inps soprattutto al Centro (-15,6% nel complesso, -22,6% nel pubblico)) e al Sud (-13% totale, -21,3% nel pubblico). I giorni di malattia sono invece cresciuti anche se in modo limitato con un +2,4% nel privato e un +0,1% nel pubblico. In pratica ci sono meno richieste di astensione per malattia ma con periodi di morbilità più lunghi. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati