Economia

Georgieva, inflazione priorità, è tassa sui più deboli

WASHINGTON, 13 OTT – L’inflazione è la priorità da affrontare: credo che ci sia molto che si può fare per affrontare il caro-vita con gli strumenti di politica monetaria. Lo afferma il direttore generale del Fmi, Kristalina Georgieva. L’inflazione è una tassa per i più deboli: “senza stabilità dei prezzi” si mette a rischio l’economia. “L’economia mondiale è stata colpita da uno shock dietro l’altro. L’incertezza resta eccezionalmente alta: ci sono 25% il chance che la crescita mondiale possa calare sotto il 2% il prossimo anno”, ha aggiunto Georgieva. La politica di bilancio e quella monetaria – ha spiegato – devono procedere mano nella mano: quando la politica monetaria mette un freno, la politica di bilancio non deve premere sull’acceleratore. Serve un’azione decisa contro il caro-vita. Non agire in modo forte causerebbe ancora più problemi. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati