Economia

Gentiloni, fare presto su energia o cittadini non capiranno

BRUXELLES, 12 SET – “In questa difficile situazione” legata all’energia “ulteriori ritardi” da parte dei leader Ue nel decidere misure contro il caro prezzi “non sarebbero compresi dai cittadini europei”. Lo ha detto il commissario europeo per l’Economia, Paolo Gentiloni, in audizione alla commissione Economica del Parlamento europeo, auspicando “una rapida adozione del pacchetto RePowerEu” e delle nuove misure, tra cui il taglio dei consumi di elettricità, annunciate da Bruxelles la settimana scorsa. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati