Economia

Gas: Berlino apre a debito Ue per finanziare aiuti

ROMA, 10 OTT – La Germania apre all’emissione di debito comune della Ue per finanziare le misure a sostegno dell’economia dei paesi dell’area euro di fronte allo shock energetico. Lo scrive la Bloomberg citando fonti vicine al Governo tedesco, secondo cui il dietro-front del cancelliere Olaf Scholz arriverebbe dopo le critiche per il piano di aiuti tedesco da 200 miliardi di euro e sarebbe condizionato al fatto che i fondi siano sborsati sotto forma di prestito, e non sovvenzioni. Lo schema di lavoro sarebbe il programma pandemico Sure con cui la Ue ha fornito aiuti fino a 100 miliardi di euro sotto forma di prestiti. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati