Economia

Gas: Aie accusa la Russia e Gazprom della crisi in Europa

ROMA, 12 GEN – Il responsabile dell’Agenzia internazionale per l’energia, Fatih Birol, accusa la Russia e Gazprom della crisi energetica in Europa. “Ci sono forti evidenze del fatto che la carenza di gas in Europa sia causata dal comportamento della Russia”, ha detto Birol ai giornalisti secondo quanto riferisce la stampa. “L’attuale deficit di stoccaggio nell’Unione europea – ha puntualizzato – è in gran parte dovuto a Gazprom”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati