Economia

G7, subito corridoi, stop attacchi a centrali nucleari

ROMA, 04 MAR – Una “rapida” realizzazione di nuovi corridoi umanitari per i profughi in fuga dall’Ucraina, e lo stop agli attacchi da parte della Russia ad attacchi “nelle vicinanze immediate di centrali nucleari ucraine”. E’ quanto chiede il G7 nel comunicato finale al termine della riunione dei suoi ministri degli Esteri. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati