Economia

G20, preoccupazione per le tensioni commerciali e geopolitiche

«Siamo pronti ad agire», assicurano i leader a Fukuoka

Il comunicato finale del meeting di Fukuoka dei ministri finanziari e dei governatori del G20 fa il punto della situazione: la crescita globale si sta stabilizzando ed è generalmente ritenuta proiettata verso un aumento moderato nel 2019 e nel 2020. Tuttavia, specifica, «la crescita resta bassa e i rischi restano orientati verso un rallentamento».
Il comunicato esprime preoccupazione per le «tensioni commerciali e geopolitiche», che «sono intensificate. Continueremo ad affrontare questi rischi e ad essere pronti ad agire per adottare ulteriori azioni»

Tags

Articoli correlati