Economia

Fusione nucleare più vicina, record da test in Uk

ROMA, 09 FEB – E’ più vicina la fusione nucleare, l’energia pulita del futuro che imita quanto avviene nel cuore delle stelle: il reattore sperimentale europeo Jet (Joint European Torus) ha generato energia pari a 59 megajoule a intervalli di 5 secondi, equivalente a 11 megawatt. E’ il doppio di quella ottenuta 25 anni fa dalla stessa macchina. Lo rende noto la stessa collaborazione Jet, con l’Istituto tedesco Max Planck per la fisica del plasma. Il risultato è stato ottenuto modificando il reattore per renderlo più simile alle future condizioni di Iter, il reattore sperimentale che dovrà dare la risposta sulla fattibilità della fusione. Un risultato chiave e un sucesso europeo verso la fusione nucleare: così la Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), Maria Chiara Carrozza, ha commentato la produzione di energia da parte del reattore sperimentale europeo Jet. “I risultati che oggi vengono annunciati attestano il raggiungimento di un obiettivo estremamente importante”, osserva in una nota, riferendosi alla “conferma sperimentale su Jet che in una configurazione tokamak è possibile ottenere elettricità da fusione”. Si tratta, osserva, di “un passo cruciale verso la produzione in futuro di energia abbondante ed eco-sostenibile”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati