Economia

Franco, Def terrà conto di rischi guerra in corso

ROMA, 24 MAR – Il Governo è consapevole dell’impatto inflazionistico riconducibile all’aumento dei prezzi delle materie prime”, incluse “quelle energetiche anche per la guerra in Ucraina” e nel Def 2022 “saranno considerati i fattori di rischio dalla guerra in corso”: lo ha detto il ministro dell’Economia, Daniele Franco, al question time al Senato. Ad oggi gli interventi messi in campo dal Governo superano i 19 miliardi, ha detto Franco, ma “l’aggiornamento delle previsioni macroeconomiche consentirà di valutare la necessità di ulteriori misure di sostegno alle imprese”, ha aggiunto. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati