Economia

Finti marchi, cotraffazioni, 10mila t. alimenti sequestrati

ROMA, 19 GIU – Dai prodotti bio ai giocattoli passando per i cosmetici: sembra non esserci un settore merceologico immune dalla contraffazione. Un fenomeno che ha riguardaro anche finti farmaci anti Covid. Il Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare, negli ultimi due anni ad esempio, ha effettuato 3mila controlli lungo la filiera, con il sequestro di 10mila tonnellate di prodotti. Le speculazioni riguardano soprattutto la commercializzazione di prodotti immessi nel mercato con marchi di qualità contraffatti: Denominazione di Origine Protetta, Indicazione Geografica Protetta e Specialità Tradizionale Garantita. I dati emergono dall’audizione del Generale di Brigata dell’Arma dei Carabinieri, Giuseppe De Riggi, alla Commissione parlamentare di inchiesta sulla tutela dei consumatori e degli utenti presieduta da Simone Baldelli, durante la quale è stata illustrata l’attività svolta dall’Arma nei settori di competenza della Commissione. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati