Economia

Enel: si aggiudica 130 MW nella settima gara Italia del Gse

ROMA, 01 FEB – Enel Green Power Italia ed Enel Produzione si sono aggiudicate nel settimo round di gare FER indette dal GSE (Gestore Servizi Energetici), nei contingenti “aste” e “registri, 129,6 MW tra nuova capacità rinnovabile e rifacimenti di impianti idroelettrici già in servizio. E’ quanto si legge in una nota dove Enel spiega che “della potenza complessiva aggiudicata 89,2 MW sono relativi a due progetti di nuova capacità solare, che saranno realizzati in Piemonte e Sicilia, con lavori di costruzione che verranno avviati nel 2022”. “37,3 MW”, invece, “sono relativi a tre rifacimenti di impianti idroelettrici già operativi in Basilicata, Campania e Lazio. Gli ulteriori 3,1 MW hanno partecipato al contingente “registri”, per otto progetti complessivi, di cui sei progetti per nuova capacità solare su tetti di edifici Enel e su terreni Enel, in Toscana, Lombardia e Campania, un impianto idroelettrico in Sicilia e un progetto di rifacimento di un impianto idroelettrico esistente nelle Marche”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati