Economia

Def: Pil primo trimestre -0,5%, rischi ribasso su secondo

ROMA, 06 APR – Il Def prevede una contrazione del Pil italiano dello 0,5 per cento nel primo trimestre di quest’anno, “attribuibile principalmente a una contrazione del valore aggiunto dell’industria”. Per il secondo trimestre si prevede “una moderata ripresa della crescita trimestrale del Pil, trainata principalmente dai servizi. Va tuttavia segnalato – si legge nella bozza del Documento – che nell’indagine Istat di marzo le aspettative delle imprese manifatturiere su ordinativi e produzione sono nettamente peggiorate, il che segnala rischi al ribasso per il secondo trimestre”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati