Economia

Dazi Usa, ad di Leonardo: “nessun impatto diretto”

Per l'azienda fornitrice di Airbus e Boeing "l'importante è che il mercato cresca"

“Abbiamo fatto una analisi e come Leonardo non siamo colpiti dai dazi e quindi non vediamo un impatto diretto su di noi”. Così l’Ad di Leonardo, Alessandro Profumo, risponde ad una domanda sui dazi Usa legati alle accuse di sussidi a Airbus che danneggerebbero l’americana Boeing.

“Airbus è una grande società europea: noi siamo fornitori di Airbus con le aerostrutture ma, come sapete, siamo fornitori molto più importanti di Boeing. Quindi, veramente, dal nostro punto di vista quello che è importante è che il mercato dei velivoli nel suo insieme cresca”. (ANSA)

Tags

Articoli correlati