EconomiaPoliticaPrimo Piano

La crisi di governo pesa su Piazza Affari, Fitch conferma il rating negativo

Sull'analisi dell'agenzia di rating pesa anche «la crescente incertezza» legata all'attuale dinamica politica

Nella giornata di ieri la crisi di governo ha affossato Piazza Affari, che ha chiuso in calo e ha bruciato 15 miliardi di capitalizzazione. Alta tensione anche sui titoli di Stato, con lo spread tra Btp e Bund tedesco che, dopo aver toccato i 240 punti, ha archiviato la seduta a 238. Una fiammata che se persistesse potrebbe costare allo Stato oltre un miliardo in più in termini di maggiori interessi.
L’agenzia di rating Fitch lascia invariato il rating sull’Italia: BBB con outlook negativo. Nel caso di nuove elezioni – osserva Fitch – il futuro governo dovrebbe attenersi alle regole di bilancio europee al fine di evitare rischi al ribasso per il Paese, già alle prese con una crescita al palo.
L’agenzia infatti stima un pil in aumento quest’anno dello 0,1%, mentre per il 2020 è previsto al +0,5%.

Tags

Articoli correlati