EconomiaPrimo Piano

Crisi di governo, Piazza Affari apre in netto calo. Oggi il verdetto di Fitch

Banche ko, Ftse Mib perde lʼ1,61%. Spread sale a 232 punti. Cresce l'attesa per il rating dell'Italia

La Borsa di Milano apre in netto calo oggi dopo l’ufficializzazione della crisi di governo. L’indice Ftse Mib apre in ribasso dell’1,61% a 20.504,75 punti. Aumenta lo spread tra BTP e Bund a 232 punti base con il rendimento del titolo decennale italiano all’1,74%. In difficoltà le banche: sospese Banco Bpm e Bper per ribassi intorno al 5%, così come Unicredit, Intesa è sul -4,5%.  La crisi di Governo favorisce invece gli acquisti su Atlantia, che sale del 2,2%.

Oggi si terrà l’asta dei Btp annuali per 6,5 miliardi di euro, ma soprattutto in serata c’è attesa per l’aggiornamento del rating sul nostro Paese da parte dell’agenzia di rating americana Fitch sull’affidabilità dei titoli pubblici italiani. In primavera l’agenzia aveva confermato il rating (BBB-), ma con una prospettiva di peggioramento.

Tags

Articoli correlati