Economia

Credit Suisse: addio Thiam, Gottstein ad

MILANO, 7 FEB – Ribaltone al vertice di Credit Suisse. Tidjane Thiam il ceo del gruppo, al centro dello scandalo sui pedinamenti, ha presentato ieri le sue dimissioni e lascerà il suo incarico il 14 febbraio dopo la presentazione dei risultati del quarto trimestre e dell’intero anno 2019. Il Consiglio, si legge in una nota del gruppo svizzero, ha nominato Thomas Gottstein come ceo del gruppo.
(ANSA)

Articoli correlati