Economia

Consob: in quotate più sostenibilità

MILANO, 2 MAR – Aumenta l’attenzione per la sostenibilità ed è ai massimi la presenza di donne negli organi sociali delle imprese quotate italiane, raggiungendo rispettivamente il 36% e il 39% degli incarichi di amministrazione e di controllo. Emerge dal rapporto Consob sulla corporate governance delle quotate per il 2019. Gli assetti proprietari si confermano concentrati e rimane ancora marginale la maggiorazione del diritto di voto, con particolare riferimento alle società che hanno emesso azioni a voto multiplo e previsto le cosiddette loyalty share. In linea con gli anni precedenti la partecipazione degli azionisti alle assemblee delle 100 società quotate a più elevata capitalizzazione, che è stata in media il 21% del capitale sociale. Quanto alla sostenibilità, nel 2018 hanno pubblicato la dichiarazione delle informazioni di carattere non finanziario 151 società italiane con azioni ordinarie quotate sul mercato Mta, a dimostrazione di una maggiore attenzione ai fattori Esg (Environment, Social, Governance).
(ANSA)

Articoli correlati

Leggi anche

Close