Economia

Caos aeroporti:Qantas chiede a dirigenti di smistare bagagli

ROMA, 08 AGO – La mancanza di personale di terra, che sta causando il caos negli aeroporti di tutto il mondo, spinge Qantas a chiedere ai propri dirigenti di lavorare come addetti ai bagagli per tre mesi. Il gruppo australiano cerca almeno 100 volontari per lavorare negli aeroporti di Sydney e Melbourne, scrive la Bbc online. I compiti comprendono il carico e lo scarico dei bagagli e la guida di veicoli per spostare i bagagli negli aeroporti. Nell’annuncio Qantas specifica che i candidati devono essere in grado di sollevare e spostare valigie che pesano fino a 32 kg. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati