Economia

Borsa: Milano peggiora e cede l’1,53%, male gli industriali

MILANO, 15 MAR – La Borsa di Milano, dopo un avvio in flessione, peggiora ulteriormente e finisce con cedere l’1,53% con il Ftse Mib a 23.075 punti. Male soprattutto gli industriali. Tra i peggiori Buzzi (-3,59%). Vendite poi su Tenaris (-3,49%), Cnh Inudstrial (-2,6%) e, nella moda, su Moncler (-3%). Negative Ferrari (-2,1%), Stellantis (-2%). Nell’energia Eni perde l’1,9% con il prezzo del petrolio giù a 97 dollari al barile. Piatta Generali (-0,03%) dopo i conti. Tim segna invece un -1,65% dopo la corsa della vigilia sull’apertura del Cda ad esaminare un’offerta concreta di Kkr. Bene Erg (+1,2%) con piano e conti. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati