Economia

Borsa: Hong Kong chiude a -6,36% dopo nuovi vertici Pcc

PECHINO, 24 OTT – La Borsa di Hong Kong crolla ai minimi dal oltre un decennio all’indomani dell’ annuncio dei nuovi vertici del Partito comunista cinese, con il presidente Xi Jinping che ha strappato un inedito terzo mandato alla guida del Pcc: l’indice Hang Seng, sui timori accresciuti che la crescita economica possa essere sacrificata a favore dell’ideologia politica, segna un tonfo del 6,36%, a 15.180,69 punti. Pesanti perdite, oltre il 10%, anche per i colossi hi-tech come Alibaba e Tencent. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati