Economia

Borsa: Europa affonda con la guerra, Stoxx 600 -3%

MILANO, 07 MAR – Le Borse europee scivolano ancora rispetto all’avvio di seduta. Sui mercati pesa l’impennata dei prezzi delle materie prime, in primo luogo petrolio e gas. L’ipotesi di nuove sanzioni alla Russia, tra cui il divieto di importare il greggio di Mosca ha praticamente scatenato gli investitori con un ritiro dai mercati azionari. L’indice d’area stoxx 600 cede il 2,8%. In forte flessione Parigi (-4%), Francoforte (-4,1%), con il Dax che cede il 22% dall’inizio dell’anno, Madrid (-3,8%), Milano (-5,9%), Londra (-1,7%). Affondano le banche (-5,9%) e le auto (-5%). Regge l’energia (+1,8%) mentre soffrono le utility (-3,7%). (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati