Economia

Biodiversità: via a sessioni Convenzione Diversità Biologica

ROMA, 14 MAR – Ripartono a Ginevra le sessioni degli organismi scientifici e di attuazione della Convenzione sulla diversità biologica (SBSTTA e SBI) e la terza riunione del l’Open-ended Working Group sul Post-2020 Global Biodiversity Framework (WG2020-3). “Il mondo è chiaramente desideroso di un’azione urgente per proteggere la natura”, ha affermato la segretaria esecutiva della Convenzione sulla diversità biologica, Elizabeth Maruma Mrema. “E non abbiamo tempo da perdere. Insieme, alla fine, dobbiamo raggiungere un accordo davvero storico che ci metta saldamente sulla strada per vivere in armonia con la natura”. Originariamente programmate a Ginevra dal 12 al 28 gennaio 2022, le riunioni riprendono dal 14 al 29 marzo 2022, al Centre International de Conférences Genève continuando i lavori iniziati l’anno scorso in modalità virtuale. L’incontro è previsto stabilire e annunciare anche le date della ripresa della Conferenza delle Nazioni Unite sulla Biodiversità entro la fine dell’anno a Kunming, in Cina, durante la quale è prevista l’adozione del Post-2020 Global Biodiversity Framework. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati