Economia

Bce:Giavazzi,strumento sbagliato per rispondere a inflazione

ROMA, 13 GIU – “Lo spread e l’aumento dei tassi d’interesse ridurranno non subito, ma tra qualche mese, la domanda privata”. Cosí Francesco Giavazzi, consigliere economico di Palazzo Chigi, nel corso del Premio Alberto Giovannini organizzato da Webuild. “La Bce – aggiunge – promette di alzare i tassi per rispondere all’aumento dell’inflazione con uno strumento sbagliato. Noi non abbiamo una inflazione da domanda come negli Usa ma abbiamo una inflazione legata al prezzo del gas. Quindi a fronte della riduzione della domanda privata dei prossimi mesi dobbiamo accelerare il Pnrr”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati