Economia

Bce: con Covid meno contanti e più pagamenti digitali

ROMA, 02 DIC – La pandemia Covid sta accelerando l’utilizzo dei pagamenti digitali da parte dei consumatori europei e un minore uso del contante. E’ quanto afferma la Bce che ha condotto un’indagine specifica nello scorso luglio a integrazione dei dati 2019. “Quattro partecipanti su dieci – rileva l’istituto di Francoforte – hanno risposto che dall’inizio della pandemia hanno utilizzato il contante con minore frequenza. Benché la maggior parte dei consumatori rientranti in tale categoria preveda di continuare a usare di meno il contante anche dopo la pandemia, l’impatto a lungo termine sulle abitudini di pagamento è ancora incerto”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati