Economia

Bankitalia, l’economia frena: rischi per la finanza

Il monito della Banca d'Italia

Con il rapporto sulla stabilità finanziaria arriva il monito di Bankitalia: “i rischi per la stabilità finanziaria derivanti dalla congiuntura economica internazionale sono in aumento” e “le previsioni sulla crescita del Pil sono state riviste al ribasso anche in Italia”. Secondo la Banca d’Italia “l’alto livello del debito pubblico rende l’economia italiana esposta alle tensioni sui mercati finanziari e riduce la capacità della politica di bilancio di sostenere l’attività produttiva di fronte a fasi di rallentamento”.
Bankitalia mette inoltre in guardia dallo spread fra Btp e Bund tedeschi che, pur essendo sceso rispetto al picco di novembre, resta “più alto rispetto ad aprile del 2018”. La banca ricorda che le banche italiane “sono vulnerabili a evoluzioni avverse del mercato dei titoli pubblici, anche se l’impatto sul patrimonio delle variazioni dei corsi è inferiore rispetto al passato”.

Tags

Articoli correlati