Economia

Banca centrale Corea Sud rialza tassi, prima in era Covid

PECHINO, 26 AGO – La Bank of Korea ha rialzato i tassi d’interesse dello 0,25%, risollevandoli dai minimi storici dello 0,50% fino allo 0,75% e facendo della Corea del Sud il primo Paese con un’economia sviluppata a tentare l’approccio verso una “normalità pandemica”. La mossa, adottata a maggioranza dal board della Banca quando la nazione sta fronteggiando i peggiori focolai di Covid-19 con nuove infezioni giornaliere al di sopra delle 1.000 unità da più di 50 giorni, punta a combattere l’aumento dell’inflazione e a frenare il rialzo dei debiti delle famiglie. La Bok ha confermato la crescita 2021 al 4% con un’inflazione portata dall’1,8% al 2,1%. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati