Economia

Auto: Centro Studi Promotor, finiti incentivi più richiesti

ANSA Motori – TORINO, 09 APR – “Si è esaurito lo stanziamentoprevisto dalla Legge di Bilancio per incentivi all’acquisto di auto con emissioni di CO2 tra 61 e 135 gr/km. Lo stanziamento era destinato a sostenere il mercato delle auto nel primo semestre 2021 e si era rivelato decisivo per evitare il crollo delle immatricolazioni, ma insufficiente per l’intero semestre”. Lo rende noto il Centro Studi Promotor che prevede da giugno “una drastica caduta delle vendite con effetti fortemente negativi sul quadro economico del 2021”. Per il presidente Gian Primo Quagliano “è necessario che il Governo affronti subito l’emergenza auto rifinanziando gli incentivi”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati