Economia

Arriva il milleproroghe, pedaggi congelati fino a luglio

ROMA, 22 DIC – Ci sarà tempo fino a luglio 2021 per “perfezionare” i nuovi piani economico-finanziari delle concessioni delle autostrade, cui sono legati gli “adeguamenti delle tariffe”, e quindi l’eventuale aumento (o il calo) dei pedaggi, che sarebbero altrimenti scattati a fine anno. Lo prevede la bozza del decreto Milleproroghe che dovrebbe arrivare domani sul tavolo del Consiglio dei ministri. Considerando l’emergenza Covid, il provvedimento concede anche più tempo per sostenere gli esami di guida per ottenere la patente. Per le domande presentate nel 2020 la “prova delle cognizioni” potrà essere svolta entro 1 anno dalla richiesta. Allo stesso tempo vengono bloccate definitivamente le cosiddette trivelle, le attività cioè di nuova ricerca e di coltivazione di idrocarburi sia liquidi che gassosi su tutto il territorio nazionale. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati