Economia

Alitalia: chiede cigs per 6.828 fino a settembre 2021

ROMA, 05 OTT – Alitalia chiede una proroga di quasi un anno della cassa integrazione straordinaria, in scadenza il 31 ottobre, per complessivi 6.828 dipendenti di Alitalia Sai e Cityliner. Lo si legge nella comunicazione inviata dal commissario straordinario ai sindacati, con cui si annuncia l’apertura della procedura per nuova cigs dal primo novembre al 23 settembre 2021 per 6.622 dipendenti di Alitalia Sai e altri 206 di Cityliner. Il numero chiesto dall’azienda è di due unità superiore ai 6.826 dipendenti dell’attuale procedura. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati