Economia

A picco i diritti di Mps (-91%), le azioni sfiorano i due euro

MILANO, 17 OTT – Crollano in Borsa i diritti dell’aumento di capitale di Mps nel giorni dell’esordio a Piazza Affari. I titoli, che consentono di sottoscrivere le nuove azioni a 2 euro nel rapporto di 374 azioni ogni 3 diritti, hanno chiuso con un crollo del 91,4%, a 0,67 euro, mentre le azioni sono scese del 2,7% a quota 2,0075 euro, a un passo dalla soglia sotto la quale diventa più conveniente acquistarle in Borsa anziché comprarle in aumento di capitale. Se il titolo nei prossimi giorni dovesse scendere in maniera sensibile sotto i 2 euro il rischio di un intervento in forze del consorzio di garanzia lieviterebbe. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati