Clima e Ambiente

Veneto: il maltempo ha provocato danni per 1,47 miliardi

Lo annuncia il governatore Zaia: alla Ue si chiederà l'attivazione del Fondo per le emergenze comunitarie

Episodi di maltempo eccezionale hanno colpito il Veneto, e in particolare la zona montana del bellunese, tra ottobre e novembre. Il maltempo ha seriamente danneggiato edifici e infrastrutture. Violentissime raffiche di vento hanno fatto schiantare al suolo migliaia di alberi: quasi 30 mila ettari di bosco sono stati completamente rasi al fuoco, ma sono stati in tutto 100 mila gli ettari di bosco interessati.

Anche da un punto di vista economico, i danni provocati sono gravissimi: solo nella regione Veneto, ammontano a un miliardo e 769 milioni di euro. La cifra è stata stimata in base a una ricognizione effettuata dalla Regione, e inviata a Unione Europea, Protezione Civile, e ministeri, primo fra tutti quello dell’Agricoltura.
Il Dipartimento della Protezione Civile Nazionale chiederà alla Ue l’attivazione del Fondo per le emergenze comunitarie.

Tags

Articoli correlati