Clima e Ambiente

Tempesta Agnes sul Regno Unito e l’Irlanda: porterà raffiche da uragano!

La tempesta Agnes avanza verso le Isole Britanniche, in allerta in queste ore per le piogge abbondanti che l’accompagneranno e, soprattutto, per il vento molto forte.

Nonostante si sia già aperta la fase di maltempo provocata da Agnes, l’impatto vero e proprio con la tempesta è previsto a partire da metà giornata, quando il suo centro raggiungerà le coste occidentali dell’Irlanda.
Nelle ore successive il ciclone attraverserà l’isola per poi raggiungere la Scozia e l’Inghilterra settentrionale. Secondo le previsione, l’apice del maltempo si registrerà tra la seconda parte di mercoledì e la giornata di giovedì.

tempesta agnes regno unito irlanda (1)
I venti della tempesta Agnes alle 13 di mercoledì 27 settembre. Fonte: Ventusky

Sia il centro meteorologico britannico che quello irlandese hanno diramato l’allerta per i territori coinvolti. Il passaggio della tempesta rischia di provocare molti disagi, avvertono gli esperti: Agnes spinge infatti verso le isole venti estremamente intensi, con raffiche che potranno raggiungere l’intensità di quelle che normalmente caratterizzano potenti uragani. Le più potenti, avverte il MetOffice, potranno arrivare fino a 90 km orari sulle coste, e spingersi anche a 100-120 km/h nelle zone dell’entroterra, specie tra il pomeriggio e la sera di mercoledì.

«L’allarme vento evidenzia la possibilità di danni agli edifici causati da forti venti – avverte il centro britannico -, nonché la possibilità di interruzioni di corrente per alcuni. Sono probabili anche interruzioni dei trasporti, con la probabile chiusura di alcune strade e ponti». A rischio anche treni, traghetti e aerei.

La combinazione di venti forti e mari in tempesta preoccupa anche per l’alto rischio di inondazioni costiere, elevato soprattutto sulle coste orientali e meridionali dell’Irlanda e su quelle sud-occidentali della Scozia: Agnes potrà provocare seri allagamenti sulle zone più esposte, inondando anche strade e case.

Massima attenzione anche per la pioggia: il passaggio della tempesta Agnes sarà infatti accompagnato da precipitazioni abbondanti, che in alcune zone potrebbero provocare seri disagi e danni.

Leggi anche:

Energia pulita: stare sotto la soglia degli 1,5°C è ancora possibile, ma bisogna andare più veloci

Biden ha annunciato la creazione di un “esercito di giovani” per combattere la crisi climatica

Cooling poverty: un nuovo effetto della crisi climatica

Articoli correlati