Meteorologia

Venerdì possibili temporali al Nord, al Sud e sulle Isole ancora clima mite

Domani la perturbazione numero 7 raggiungere il Nord e la Toscana: nel weekend andrà a interessare anche il Centro e parte del Sud

L’alta pressione assicura, sia oggi che domani, tempo stabile e clima insolitamente mite al Centro-Sud e sulle Isole, con temperature che potrebbero anche superare la soglia dei 25 gradi. Domani una nuova perturbazione atlantica (n.7) investirà le regioni del Nord e la Toscana – affermano i meteorologi di iconameteo.it -, con piogge sparse e possibili temporali. Nel weekend il peggioramento del tempo interesserà anche le regioni del Centro e del Sud, dove entro domenica avrà fine l’insolita fase mite degli ultimi giorni.

Previsioni per le prossime ore

Oggi al Nord-Ovest il cielo si presenta molto nuvoloso o coperto con piogge sparse nei settori centrali della Liguria, a tratti anche moderate a ridosso dell’Appennino; qualche pioggia debole e intermittente è possibile anche su Piemonte, Val d’Aosta e Lombardia occidentale, soprattutto dal pomeriggio. Tempo in prevalenza soleggiato nel resto d’Italia. Temperature massime dai 20 ai 26 gradi in Emilia Romagna e al Centro-Sud, ma con punte di 27-29 gradi su Sardegna e ovest della Sicilia; valori più contenuti sul resto del Nord, in generale tra 14 e 19 gradi.

Previsioni per domani (venerdì)

Al Nord e in Toscana domani si potrà osservare un peggioramento del tempo: piogge sparse al mattino al Nordovest e, tra pomeriggio e sera, anche al Nordest e sulla Toscana. I fenomeni saranno più insistenti sull’alta Lombardia, possibili rovesci o temporali in serata tra Liguria di levante e alta Toscana. Piogge più scarse invece su pianura piemontese ed Emilia Romagna. Possibili nebbie al mattino su pianura emiliana orientale e Polesine.  Al Centro e in Sardegna inizialmente tempo abbastanza soleggiato con tendenza nel corso della giornata a un aumento della nuvolosità; locali e brevi piogge in serata su nordovest della Sardegna e nord delle Marche. Ben soleggiato invece al Sud e in Sicilia dove le prime velature faranno la loro comparsa solo in serata. Temperature in lieve aumento nelle minime un po’ ovunque; massime stabili o in lieve calo al Nord, in ulteriore aumento altrove e ben oltre la norma, con punte intorno ai 30 gradi al Sud e sulle Isole.

Previsioni per sabato

Il maltempo sabato si trasferirà verso il Centro e parte del Sud, anche se sulle estreme regioni meridionali resiste qualche schiarita nella prima parte della giornata; ampie schiarite già in mattinata anche in Valle d’Aosta, Piemonte e alta Lombardia. Nel resto del Paese cielo da nuvoloso a coperto, ma con tendenza a graduali rasserenamenti in Sardegna. Nel corso della giornata si avranno piogge e locali temporali su Nord-Est, bassa Lombardia, Liguria di levante, gran parte del Centro, Campania, Basilicata, nord della Puglia e Calabria tirrenica, ma con tendenza in serata a estensione dei fenomeni verso il settore dell’alto Ionio. Temperature massime in aumento al Nordovest, in calo al Centro, in Sardegna e sulla Sicilia occidentale; valori ancora sopra la media al Sud e sulla Sicilia orientale.

Tags

Articoli correlati