MeteorologiaPrimo Piano

Forti temporali in arrivo: l’allerta della Protezione Civile e le zone più colpite

I temporali potrebbero essere intensi, con possibili nubifragi

In alcune zone la giornata di si chiuderà con l’arrivo di temporali che localmente potranno essere di forte intensità. Mentre il Centro-Sud fa i conti con la quinta ondata di caldo dell’estate, infatti, sulle regioni settentrionali il tempo sarà decisamente più instabile.

I meteorologi di Meteo Expert rivelano che, soprattutto tra sera e notte, numerosi temporali potranno svilupparsi anche in pianura in Piemonte e in Lombardia. C’è il rischio di temporali intensi, con possibili nubifragi e forti raffiche di vento.

La Protezione Civile ha diramato l’allerta arancione di moderata criticità per rischio temporali e rischio idrogeologico sulla Lombardia, nei settori di Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali.

È stata emessa anche l’allerta gialla di ordinaria criticità in questi settori di Piemonte e Lombardia:

  • per rischio idraulico sulla Lombardia (Nodo idraulico di Milano);
  • per rischio temporali sulla Lombardia (Pianura centrale, Nodo idraulico di Milano, Laghi e Prealpi orientali, Valchiavenna, Bassa pianura occidentale, Orobie bergamasche) e sul Piemonte (Valli Varaita, Maira e Stura, Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Pianura settentrionale, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po, Pianura Torinese e Colline, Pianura Cuneese);
  • per rischio idrogeologico sulla Lombardia (Valchiavenna) e sul Piemonte (Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Pianura settentrionale).

 

Tags

Articoli correlati