Meteorologia

Tempo stabile e alta pressione sull’Italia, ma un peggioramento è arrivo

L'alta pressione assicura inoltre un clima più mite, con temperature leggermente al di sopra della norma

L’alta pressione e il tempo stabile caratterizzano questo inizio di settimana. Questa stabilità atmosferica si traduce però anche in un aumento della formazione di nebbie in Val Padana. L’espansione dell’anticiclone assicura inoltre un rialzo termico, con temperature leggermente al di sopra della norma e clima relativamente mite. Tra la fine di domani e mercoledì – affermano i meteorologi di iconameteo.it -, un rapido peggioramento interesserà le regioni del Nord e la Toscana.

Previsioni per le prossime ore

Tempo stabile e in prevalenza soleggiato. Dalla successiva sera nebbie diffuse sulla bassa Pianura Padana, localmente fitte lungo la fascia centrale dove tenderanno a diradarsi solo parzialmente. Dalla sera nubi in aumento al Nord-Ovest. Temperature senza grosse variazioni. Venti settentrionali su medio Adriatico, Sud e Sicilia, ancora a tratti forti sul Salento e sull’alto mar Ionio, moderati altrove; ventilazione in prevalenza debole nel resto d’Italia.

Previsioni per domani, martedì 15 dicembre

Sulle regioni del Centro-Nord nuvolosità variabile, più densa e insistente sul Nord-Ovest; al Sud e sulle Isole cielo in prevalenza poco nuvoloso. Al mattino occasionali nevicate sulle Alpi occidentali oltre 1800 metri. In serata deboli piogge isolate su Liguria e Piemonte meridionale; debole neve sulle Alpi piemontesi occidentali a quote medio-alte. Temperature per lo più in aumento.

Previsioni per mercoledì

Molte nubi al Nord, Toscana, Umbria, Lazio, nord delle Marche e sudovest della Sicilia. Su Marche meridionali, Abruzzo, Molise, regioni del Sud, Sardegna e Sicilia nord-orientale tempo generalmente soleggiato ma con nubi in aumento in Campania nella seconda parte della giornata. Al mattino qualche pioggia, in generale debole, su Liguria centro-orientale, Lombardia, regioni di Nord-Est e Toscana con fenomeni più probabili che coinvolgeranno Liguria di levante e Toscana occidentale; quota neve sui rilievi alpini intorno a 1200-1300 metri. Nel pomeriggio residue deboli e isolate piogge in Toscana. Temperature: per lo più in lieve aumento le minime, con valori praticamente ovunque sopra lo zero. Massime pomeridiane senza grandi variazioni: al Sud e sulle Isole si potranno anche toccare i 16-17 gradi, fino a sfiorare i 20 su Sicilia e Sardegna.

Tags

Articoli correlati