CronacaMeteorologiaPrimo Piano

Temperature record in Scandinavia: a Helsinki mai così caldo dal 1844

La massa d'aria rovente ha raggiunto latitudini inconsuete, spingendo i termometri di Svezia, Norvegia e Finlandia oltre i 30 gradi

La rovente massa d’aria, spinta dall’anticiclone africano sull’Europa centro-occidentale la scorsa settimana, ha raggiunto la Scandinavia.  Nel weekend le temperature hanno avvicinato i record nazionali in Norvegia e segnato un nuovo primato a Helsinki, in Finlandia. Si tratta della fase finale dell’ondata di caldo più intensa vissuta da diversi Paesi in Europa.

Molte stazioni meteo in Scandinavia hanno raggiunto valori quasi record. A Stoccolma il termometro ha raggiunto 32,4 gradi e in diverse città in Svezia ha superato i 30 gradi. In Norvegia la temperatura si è avvicinata al record nazionale del 1970 di 35,6 gradi: il termometro domenica ha sfiorato i 35 gradi nella stazione di Mosjoen, località sulla soglia del circolo polare artico.

Caldo record ad Helsinki – Nella capitale della Finlandia sono stati registrati 33,2 gradi: non ha mai fatto così caldo a Helsinki dal 1844, ossia da quando si hanno misurazioni. Il precedente record risale al 1945 con 31,4 gradi. Altre città in Finlandia come Kaisaniemi, Kaarina, Salo, Lohja e Ahvenanmaa hanno raggiunto temperature record.
A livello nazionale, in Finlandia la temperatura massima mai registrata è stata di 37,2 gradi: il record nazionale dunque resta immutato con il valore raggiunto da Liperi il 29 luglio del 2010.

 

Tags

Articoli correlati